Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sui cookie utilizzati vi invitiamo a prendere visione della nostra privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookie da parte di questo sito.

I vincitori della nosta tappa del Gelato Worl Tour

on . Postato in News

Rapolano Terme (Siena), 18 febbraio 2016 – Due gusti golosi vincono la tappa di Rapolano Terme (Siena) di Gelato World Tour Italian Challenge. “Mandorla al Brandy” di Valentina Sorrentino di Crème Gelateria e Dolceria di Siena e “Millefoglie” di Leonardo Simi della Gelateria Pasticceria Crystal di Torrita di Siena sono i due gusti che accedono alla finale italiana in programma il 23 e 24 marzo 2017 nel Campus di Carpigiani Gelato University ad Anzola Emilia (Bologna). I gusti dei due artigiani toscani sono stati i più votati tra quelli presentati durante la gara che si è svolta il 17 febbraio 2016 nella sede del concessionario Cryo Trade. Gusto, struttura e presentazione sono i tre parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.


4^ TAPPA GWT ITALIAN CHALLENGE
17 febbraio 2016
RAPOLANO TERME
Concessionario: CRYO TRADE

Partecipanti:
Niccolò Direnzone della gelateria Nice di Siena con “Nice”
Mario Pancani di Re Gelato di Poggibonsi (Siena) con “Nocciola”
Ignazio Morviducci di Gelateria Toscana di Pienza (Siena) con “Merenda di una volta”
Silvia Martini di Golosi di Gelato di San Quirico D’Orcia (Siena) con “Rosso Val d’Orcia”
Anna Maria Lenti della Gelateria La Mandorla di Monteriggioni (Siena) con “Profumi Mediterranei”
Marina Di Vizio della Gelateria Primo Amore di Camucia (Arezzo) con “Amor di crema”
Stefano Cecconi de Il Cioccolato di Carlo di Monte San Savino (Arezzo) con “Mandarino in fiore”
Sergio Berni di Gelateria Fredo di Pienza (Siena) con “Cannolo con ricotta di Pienza”
Alamo Presenzini Mattioli di Gelateria Fiordilatte di Foiano della Chiana (Arezzo) con “Noci e Fichi”
Mauro Del Balio di “Il Quinto Vizio” di Montepulciano (Siena) con “Il primo vizio”

La giuria era composta da: Ionela Grigoras, giornalista di Punto IT; Valentina Sorgente, Sigep – Rimini Fiera; Selene Bisi, giornalista de Il Corriere di Siena; Giovanni Graziotti, giornalista de La Nozione, Senio Venturi, chef del Ristorante L’Asinello.


Gelato World Tour Italian Challenge è organizzato da Carpigiani in collaborazione con la sua rete di concessionari e SIGEP - Rimini Fiera e Punto IT per dare agli artigiani italiani la possibilità di competere con il migliori gelatieri del mondo che si sfideranno per il titolo di “World’s Best Gelato”. Partecipare è semplice: basta contattare il concessionario della rete Carpigiani della propria zona e iscriversi proponendo il proprio gusto “cavallo di battaglia”. Durante la giornata della competizione si prepara la propria ricetta nel laboratorio messo a disposizione dall’organizzazione e, a fine pomeriggio, si sottopongono le vaschette ad una Giuria composta da un rappresentante di Sigep – Rimini Fiera, un rappresentante della rivista di settore Punto IT, giornalisti e chef locali. I primi due gusti di ogni tappa saranno ospitati il 23 e 24 marzo 2017 ad Anzola Emilia nel Campus della Carpigiani Gelato University per la finale italiana in cui saranno scelti 8 partecipanti alla Finale Mondiale di Gelato World Tour.